VIDEO SILVA & TURATI MERCA(R)TOR: JP MORGAN(S)

Annunci

FINANZA PUBBLICA ITALIANA, IL PUNTO DI PAOLO TURATI, DAL MAGAZINE “IL PROGRESSO”

Finanza pubblica italiana, il punto di Paolo Turati.
di Paolo Turati.Economista, Professore a contratto Università di Torino, giornalista e scrittore.

The post Finanza pubblica italiana, il punto di Paolo Turati. appeared first on Il Progresso.
ilprogressonline.it

Bitcoin e finanza comportamentale

Da un po’ di tempo, varie persone anche di buon livello culturale, come professionisti dei vari settori quali Avvocati e Commercialisti, mi chiedono un parere se sia il caso “di buttare lì anche solo 10 o 20 mila Euro, chè-c’è-gente-che-ha-già-guadagnato-tantissimo…” per acquistare Botcoins. Premesso che non ho ancora meditato a sufficienza sul fenomeno da un punto di vista tecnico e non esprimo pertanto per ora giudizi in merito, una cosa, però devo dire che si palesa in modo evidente e, cioè, che da un punto di vista comportamentale questa mega-operazione tecnofinanziaria ha raggiunto il proprio scopo mediatico di “autoalimentarsi”. Come nel caso della bolla olandese dei bulbi di tulipano del 1637 o quella dalla ‘Compagnia dei mari del sud’, fra i cui grassati c’era gente non di poco ingegno come Isaac Newton, che, poi, asserì; “Posso calcolare anche il moto dei pianeti, ma non la stupidità degli uomini.

Paolo Turati

A sorpresa il Nobel per l’Economia è andato a Richard H.Thaler, americano, classe 1945, uno dei massimi esperti mondiali in ricerche basate su psicologia ed…
agi.it

Video Silva & Turati Merca(r)tor: Lincoln & Edison

LEONARDO, SALVATOR MUNDI…ARTIS( MARKET)!

Come avevamo anticipato nei giorni scorsi che sospettavamo sarebbe successo, ecco che è saltato fuori a 450 milioni di Dollari da Christie’s a New York il record del mondo assoluto di un’opera d’arte venduta, vuoi in asta, vuoi a trattativa privata. In particolare, strabattuto il precedente record fra gli antichi maestri, che era di una settantina di milioni per “Il Massacro degli innocenti” di Rubens, in quest’asta ‘contaminativa’ che ha fruttato circa 800 milioni di fatturato( riproponendo il fasti di qualche anno fa) e che vedeva accanto al Leonardo, fra gli altri, una serie di “Ultime cene” leonardesche, non certamente a caso, di Warhol( 60 milioni), un potente Twombly del 2005( 46 milioni) e un classico Rothko del 1957( 32 milioni). Vedremo come risponderà stasera Sotheby’s ma, pur nella sua gran qualità, il suo Catalogo non pare competitivo con lo strapotere espresso( pur con non pochissimi invenduti) in quello della Maison di François Pinault.

Paolo Turati

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/arte/2017/11/16/leonardo-venduto-a-450-milioni-dollari_ce0cc997-22c8-49c1-8e40-cb38ad1efdd5.html

‘Salvator Mundi’ di Leonardo venduto per 450 milioni dollari – Arte
E’ l’opera d’arte più costosa della storia, il primato apparteneva a ‘Interchange’ di Willem De Kooning con 300 milioni (ANSA)
ansa.it

VIDEO, CIRCOLO DEL DESIGN OF TURIN: “INTRO” OF “MERCA(R)TOR BY NATALIE SILVA E PAOLO TURATI


VIDEO SILVA & TURATI MERCA(R)TOR: TESLA