Archivi categoria: ambiente

GREEN ENERGY: EPPUR SI MUOVE…di Paolo Turati su IL PROGRESSO

Mio articolo pubblicato oggi su IL PROGRESSO.

Paolo Turati

Green Energy.GREEN ENERGY: EPPUR SI MUOV… come avrebbe detto Galileo (subito dopo l’abiura “obbligata” estortagli dall’Inquisizione).C’erano non pochi dubbi su una
ilprogressonline.it
Annunci

STORIE DI ANTICHE NEVI…CHE NON CI SONO PIU’ ( INUTILE ILLUDERSI)

Aumento epocale delle temperature e calo delle precipitazioni, innalzamento dell’età della popolazione, incremento dei costi di fruibilità dell’attività( skipass, lezioni di sci, oneri assicurativi praticamente è giustamente obbligatori, materiali, carburante, autostrade, residenzialità e ristorazione) e nella creazione contro natura e ecologicamente distruttiva di neve artificiale ma più cha altro, calo dell’entusiasmo per il settore( anche per la mancanza di campioni di sci italiani attualmente capaci di focalizzare l’interesse come fanno in altri contesti i vari Marcel Hirscher), specie da parte dei giovani, che rispetto a qualche decennio fa, hanno ormai trovato altri spazi( dal fitness nelle varie Virgin alla fenomenologia della musica tipo Techno, capace di raccogliere in un sol colpo i 30-40 mila giovani che, una volta, sarebbero andati ad emulare Thoeni o Tomba) per il tempo libero.

Paolo Turati

La neve è finita. In Italia è tempo di pensare a nuovi modelli di turismo – Mountain Wilderness Italia ONLUS

La neve è finita, pensiamo ad altri modelli di turismo

mountainwilderness.it

“Da vedere a vendere”: Magellano ad Asti

Serata di lavori di grande spessore e partecipazione sul tema del Turismo(“Da vedere a vendere”) nella mia città avita( sul cui territorio da 30 anni m’impegno per quanto mi è concesso dal poco tempo a disposizione nell’imprenditoria agricola e che amo quasi come l’ancor più “mia” Torino), cioè Asti, negli aulici locali del Consorzio del Docg nella centralissima Piazza Roma organizzata dalla Fondazione Magellano, di cui ho il piacere di essere tra i fondatori, presieduta dall‘amico Angelo Burzi, presenti, tra gli altri, il Sindaco di Asti Maurizio Rasero, l’Europarlamentare Alberto Cirio, che ha lasciato a tutti gli intervenuti un suo dossier e che ha tratto sotto l’egida di Magellano e lo sguardo compiaciuto del suo sopra citato Presidente Burzi con un appassionato intervento le conclusioni della serata( in cui è stato presentato il format #inpiemonte), il Consigliere Regionale e Presidente di Agorà di Novara, l’amico Diego Sozzani, il Coordinatore Astigiano di Forza Italia e Direttore di Confagricoltura Torino,l’amico, Ercole Zuccaro, l’altro Consigliere Regionale Massimo Berruti e la Sindaca di Cerreto, l’amica Roberta Offman.

Paolo Turati

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi
L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano
L'immagine può contenere: 10 persone, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

IN CITTA’ PRESTO 2 RUOTE ELETTRICHE AL POSTO DI 4 A SCOPPIO O DIESEL

Il miglioramento globale del clima( ormai, anche in città come Torino o Milano piove dieci giorni l’anno e le temperature sui 18 gradi medi in giornata sono la regola minima per 9 mesi per) contribuirà certamente a far sì che la smart bike elettrica si integri con le esigenze di traffico, di antinquinamento e, perché no, di risparmio( ogni famiglio potrebbe rinunciare ad un’auto, quella piccola da città, con risparmio medio di circa 400 Euro al mese) e salute con una città che sta diventando sempre più smart a sua volta. Questo farà sì che le grandi città vedranno anche una ripresa del Mercato immobiliare, mentre le zone periferiche tenderanno sempre più a declinare. Ovviamente, di “e&smart” bike et similia, confidando che si organizzino pure delle gare, dei certami, delle gran fondo, io me ne comprerò diverse.

Paolo Turati

Il gruppo con i suoi e-scooter ha portato le nuove tecnologie sulle strade di Pechino
agi.it

ARTE AFRICANA-DALLE RADICI ALLA CONTEMPORANEITA’ IN JULIE MEHRETU E EL ANATSUI: NE PARLERA’ PAOLO TURATI IL 6 FEBBRAIO AL C.C. LA FONDAZIONE MAGELLANO

  1. Due grandi artisti africani( El Anatsui e Julie Mehretu) che commenterò a compendio della mia relazione sull’Arte Africana durante l’evento del 6 Febbraio presso il C.C.la Fondazione Magellano, Via Conte Rosso 3, Torino, h 18.
    africa
  2. Un breve video su uno dei due grandi artisti africani( El Anatsui e Julie Mehretu) che commenterò a compendio della mia relazione sull’Arte Africana durante l’evento L’AFRICA CHE NON CONOSCIAMO:DISINTEGRAZIONE O SVILUPPO? del 6 Febbraio presso il C.C.la Fondazione Magellano, Via Conte Rosso 3, Torino, h 18.

    Julie Mehretu puts the finishing touches on her large-scale painting “Mural” at Goldman Sa…
    art21.org
    Un altro breve video su uno dei due grandi artisti africani( El Anatsui e Julie Mehretu) che commenterò a compendio della mia relazione sull’Arte Africana durante l’evento L’AFRICA CHE NON CONOSCIAMO:DISINTEGRAZIONE O SVILUPPO? del 6 Febbraio presso il C.C.la Fondazione Magellano, Via Conte Rosso 3, Torino, h 18.
    Filmed in 2011 at The Museum of Modern Art in Hayama, Japan, El Anatsui discusses the role of langua…
    art21.org

ART & FOOD AL MUSEO MIIT CON TACTICA

Con grande piacere ho introdotto stasera con Guido Folco l’apertura di Stagione con una Mostra sui rapporti fra Arte e alimentazione sostenibile in concomitanza con “Terra Madre”.

Paolo Turati

Tactica al Superga Park Tour 2016

Come ogni anno sono salito a Superga( in bici: è una delle mie preferite, una palestra che pratico un centinaio di volte all’anno) per il Superga Park Tour( il 2016 è il primo dopo l’inserimento nell’Unesco), organizzato dagli amico del Parco Po Ippolito Ippolito Augusto Poldo Ostellino, Direttore, e Monica Mantelli.

Paolo Turati

foto di Paolo Turati.
foto di Paolo Turati.