Archivi del mese: settembre 2017

Vincere facile è bello, ma stavolta alla Merkel non riesce per nulla… 

La Cdu della Merkel( prestazione peggiore della tanto deprecata Teresa May, con un 8% in meno, peggior risultato cristianodemocratico in Germania dal 1949) conquista a mala pena un terzo del consenso dell’intero corpo elettorale tedesco, i Socialdemocratici di quell’antipatico di natura di Schulz crollano al loro top down( un elettore su cinque), mentre trionfano ed entrano alla grande nel Bundestag i Sovranisti di Afd(quasi un elettore su sei, con 87 Parlamentari, ottimo viatico per il lusinghiero-potrebbe raggiungere il 25% e potrebbe non essere inverosimile una saldatura col 30% pentastellato, dal che potrebbe davvero saltare il vecchio Sistema politico- risultato che otterranno anche in Italia Lega+Fdi alle prossime Elezioni politiche italiane): differentemente da quanto i Media filogovernativi prepontificavano in ogni dove dei Paesi membri in termini trionfalistici pro Merkel, il vulnus all’Europa arriva(oltre che dalla Catalogna, e anche lì è una bomba difficilmente disinnescabile anche con la forza) dal suo cuore stesso, cioè dalla Germania( da domani difficilissimanente governabile, dato che l’Spd ha già annunciato che non farà un’ammucchiata con la Cdu, sicché non resterà che la miserrima chance di uno striminzito Governo Giamaica Giallo/Verde/Nero di Cdu-Csu con Liberali, Euro scettici, e Verdi, Euro favorevoli*), anziché, come si era creduto potesse accadere, dalla Francia, dall’Olanda o dall’Austria( la Grecia è in ostaggio e nulla ha potuto al momento fare per uscirne). 

 * 

https://www.google.it/amp/www.ansa.it/amp/sito/notizie/mondo/europa/2017/09/24/germaniamerkel-vince-ma-prende-batosta_b4cd63de-82e0-436d-8117-87624f5d41d2.html
Paolo Turati

Annunci

Black on Green( ma non è un’opera di Mark Rothko) a Bardonecchia 

Arrivati gli Africani clandestini in massa anche nella MIA Bardonecchia( nell’immagine, sull’occupato-da loro-campo da golf della località mentre stanno lavorando per pagarci le Pensioni) , ovviamente respinti sul confine dalla Gendarmeria francese che ha da tempo chiuso giustamente i valichi e i passi…approfittando che non ci vado più da qualche settimana…dovrò tornarci presto a “presidiare” e, magari, a contribuire a rifondare la Comunità di Rochemolles dove( grazie anche alla quota più elevata…lì – ed è già sorprendente ci riescano ai 1300 di Bardonecchia- non respirano di sicuro…) , nel Medioevo, i locali si dovettero  asserragliare per decenni, in attesa che i Mori venissero scacciati manu militari dai governenti di allora, ben più responsabili di quelli attuali…d’altra parte neppure più i Centri delle grandi città sono più sicuri…stupro del giorno: centro di Milano ai danni di una turista canadese da parte di un finto autista di auto a noleggio sudameticano, attualmente ricercato: https://www.google.it/amp/www.ilmessaggero.it/AMP/milano_turista_canadese_stuprata_da_finto_ncc_tassista-3257108.html

Paolo Turati

Tripl(P)ete(r) mondiale

Tripletta consecutiva al Campionato del Mondo ciclistico professionista a Bergen di Peter: come lui mai nessuno prima. Argento al locale Alexander, terzo Michael e dolorosa medaglia di legno per Matteo. Ma il nostro futuro è Gianni, che quasi riesce a soli 23 anni ad arrivare al traguardo da solo con Julian…ripresi solo all’ultimo chilometro.
Paolo

VOTA PD E LA NUOVA SUPERTASSA CE l’AVRAI LI’

Diciamo pure le cose come stanno, se no si continua ad equivocare: “vota PD”( che peraltro ‘fa il suo mestiere’, avendo nel proprio Dna storico la redistribuzione dei beni – e si è visto che successo ha avuto il Comunisimo- come modello imperituro) “e la nuova Supertassa ce l’avrai lì”. Non è che torni: in Italia l’Imposta Patrimoniale non c’è mai stata, in via ufficiale( ma surrettiziamente c’è già eccome, fra Imu, Tari, Imposta di bollo sui dossier titoli eccetera), in considerazione del fatto che l’imposizione fiscale del nostro Paese è già la più alta che ci sia. Non di meno, a meno che non vinca le prossime Elezioni politiche il Centrodestra( non si può dire cosa farebbero sul questo tema i Cinquestelle), è certo che questa nuova Imposta arriverà, come pure sulle Successioni e Donazioni( il PD ha già depositato due Disegni di Legge, che in modo draconiano prevedono abbassamento delle franchigie e innalzamento delle aliquote, il più farneticante dei quali -l’altro si “limiterebbe” nella medesima fattispecie a predare i morti ‘solo’ di circa il 23%- andrebbe ad incidere su Patrimoni di un certo rilievo – e con qualche immobile, ipervalutato con la nuova riforma del Catasto che stanno predisponendo, ci si finisce dentro- ad oltre il 50%). Così lo Stato potrà mantenere ed importare sempre più Africani e sprecare meglio quello che ancora non ha sprecato. Tenetene conto, quando andrete alle Urne.

Paolo Turati

Ventotto interventi che potrebbero correggere l’attuale situazione di disuguaglianza economica. Sono contenuti nel Manifesto predisposto dal centro studi Nens insieme a Etica ed Economia che è stato presentato giovedì alla Camera dei Deputati. Si…
adnkronos.com

MPS TORNA IN BORSA…COL BUCO( IN PIU’)

Per chi sia interessato a sapere a quanto saranno indicativamente quotate le azioni Mps quando, fra breve, rientreranno in Borsa dopo il burden sharing: attorno a 4,28, cioè circa il 70% in meno della già catastrofica quotazione dell’ultimo giorno prima della sospensione. Immagino possibile un upside di un bel 100% a breve, ma chissà quanti saranno ancora disposti a giocar dei soldi sul titolo di Rocca Salimbeni? Quantomeno fra quelli “già scottati”…probabilmente, il lucro lo otterranno altri… .

Paolo Turati

Il calcolo è stato compiuto sulla base di un’asta sui credit default swap (assicurazioni sul default) relativa ai bond subordinati dell’istituto
repubblica.it

Save the date: 12 Ottobre h 18 inaugurazione della preview della mostra Merca(r)tor di N.Silva e P.Turati

SAVE THE DATE: Inaugurazione Giovedì 12 Ottobre h 18 – presso il Tower Center Torino Castello, Ag. princ. di Reale Mutua Assicurazioni, Piazza Castello 113, Torino- della preview, che ivi si protrarrà in concomitanza di “Turin Design of the city” fino a Martedì 24 Ottobre, seguita dalla successiva esposizione pubblica -che si aprirà sotto l’egida di Banca Generali col vernissage di Venerdì 3 Novembre alle h 18, per poi proseguire fino a Venerdì 10 Novembre presso il Circolo del Design di Torino, in via Giolitti 26/a, in concomitanza della settimana di “Artissima”- di “Merca(r)tor”, della pittrice italoamericana Natalie Silva, realizzatrice delle opere, e dell’economista Paolo Turati, autore del concept e dei bozzetti, a cura di Luca Barsi, che propone in 41 grandi opere ad olio/acrilici su tela o legno altrettante interpretazioni di famose storie della finanza mondiale di tutti i tempi.

Lo Staff di Tactica

12 ottobre – 24 ottobre · Piazza Castello, 113, 10121 Torino TO, Italia

TRIBUTO DI RICK WAKEMAN A KEITH EMERSON A UN ANNO DALLA SCOMPARSA

L’ultimo dei miei grandi miti della tastiera ancora vivente, Rick( ma quanto è imbolsito??), ricorda ad un anno dalla scomparsa il compianto ( suicida a 71 anni per depressione – http://www.repubblica.it/…/n…/morto_keith_emerson-135284545/ – anche a causa di una malattia che gli aveva rovinato le mani, perdìo, proprio le sua mani magiche!) Keith( e io, ieri sera, l’ho passata tutta al piano per riprodurre, con esiti dubbi…non è difficile, ma il tocco: eh, il tocco… questa struggente interpretazione) : quanto ci manca Trilogy, e quanto ci mancano “quei tempi” da quando “ne abbiamo avute di occasioni, perdendole: non ritorneran, non ritorneran più”, come ben c’insegna Franco.

Paolo

Rick Wakeman was one of several performers paying Tribute to the Life of Keith Emerson. This was a one time performance at Symphony Hall In Birmingham, Engla…
youtube.com