Trends da Art Basel 48 

Roy Lichtenstein, Damien Hirst, con prezzi in recupero da una flessione decennale dopo la recente operazione ‘muscolare’ di Venezia, Frank Stella, Pablo Picasso, Antoni Tàpies( finalmente di nuovo giustamente in gran spolvero dopo tanto tempo), Claude Monet, Robert Rauschenberg e Lucio Fontana, fra i vari “temi caldi”( per verso opposto, assenti o assai rarefatti, fra molti altri, Christo, che pare avviato ad un severo ulteriore ridimensionamento nell’interesse degli operatori nonostante il sontuoso Waterwork italiano di un anno fa, Hans Hartung, Georges Mathieu, Arman, Anselm Kiefer, Shozo Shimamoto), girovagando nei vari stands con Rosalba Pastorino di Art Basel 47 del 2017. Non è una considerazione statisticamente scientifica ma una sensazione di trend per l’anno in corso, corroborato peraltro da quelle che sono le dinamiche attuali di Mercato.
Paolo Turati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...