INVESTIMENTO IN PIR: c’è anche il “fai da te”.

PIR: le Banche s’iniziano a muovere con le loro proposte di gestione e, volendo, c’è anche il “fai da te”( acquistando e detenendo nei dossier bancari a custodia e amministrazione, http://soldiweb.com/notizie/pir-la-guida-definitiva-linvestitore , debitamente aperti a termini di Normativa, prodotti primari come azioni e obbligazioni, o derivati a gestione passiva come gli Etf: http://soldiweb.com/notizie/pir-lo-faccio-solo-si-un-piano-risparmio-autonomia).

Paolo Turati

La banca senese ha creato rapporti di custodia e amministrazione titoli dedicati esclusivamente agli investimenti dei Piani di risparmio esentasse. Il primo strumento…
milanofinanza.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...