ASSISTED SUICIDE BREAKING NEWS!

Dall’immagine di un ‘grande’ che ha scelto la via più breve per concludere la( o questa) esperienza terrena, Ernest Hemingway, uno spunto di riflessione sull’atto autolesionistico estremo. Ritengo che i suicidi siano da rispettare ai massimi livelli. Questa violenza contro se stessi e contro natura presuppone aver superato i limiti dell’essere umano, non ha importanza attraverso quale causa efficiente( amore o onore perduto, frustrazione per fallimento, incombere di responsabilità insostenibili, malattia grave, patologia psichica), sicchè, come già i per Samurai, è una( come altre, chissa se migliore o peggiore dell’accettazione del dolore o della meditazione) delle forme catartiche che sono concesse al libero arbitrio umano e non va stigmatizzata per nulla al Mondo. No so dire se sia giusto che esista una Legge di Stato inerente all’Eutanasia o al Suicidio assitito e quali, nel caso, ne debbano essere i contenuti: a livello di Codice Penale il suicidio è oggi un reato la cui pena si estingue automaticamente in modo immediato per morte del reo e forse, formalmente, andrebbe ritoccato il medesimo Codice, ma poco cambierebbe. Quello che, però, non è più accettabile è il bailamme mediatico che si scatena, come in questo caso, quando una parte politica vuol far valere la propria posizione in sede legislativa. Non si può veder monopolizzati i Media da giorni sul caso( inducendo subliminalmente chiunque a concludere che, per senso comune, la sua sia stata una scelta oggettivamente più giusta, cosa mica poi così scontata: più emerito e formativo per il prossimo si potrebbe ritenere sia il resistere in casi come questo invece bravamente fino alla fine naturale, chi può dirlo?) del povero DJ mentre cose altrettanto tragiche e in numero immensamente maggiore accadono nel silenzio più assoluto. Forse i Poteri che controllano i Media non hanno ancora capito( anche solo dopo Brexit, No a Renzi e Trump) che la gente ha ormai iniziato a pensarla di default all’opposto di come loro vorrebbero indurla a pensare, e dovrebbero fare una profonda riflessione in merito.

Paolo Turati

vocidicitta.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...