PAOLO TURATI ED ALTRI RELATORI SU “LA NUOVA GUERRA FREDDA”, A TORINO IL 2 FEBBRAIO H 20

Apparentemente terminata in via ufficiale nel 2010 con il Trattato New Start di Praga, la Guerra Fredda, iniziata sin dalle Conferenze del Cairo e -quindi- di Teheran e di Yalta alla fine Seconda Guerra Mondiale, pare trovare nuovo fuoco sotto la cenere, su fronti nuovi e vecchi, segnatamente connotati in via primaria dai rapporti che Mondo Occidentale si trova a dover intrattenere, e oggi in situazione di debolezza, con il Gigante cinere risvegliatosi dopo 500 anni: si pensi che nel 1500 la Cina era titalare del 30% del PIL Mondiale, obiettivo che tende ormai dichiaratamente di voler nuovamente raggiungere nei prossimi pochi decenni. Contestualmente l’Occidente continentale, sempre più vecchio, sta subendo un’invasione per “traspasudamento” attraverso i propri confini non presidiati da parte di cospicue masse di etnie africane ed asiatiche connotate dal Credo religioso islamico e, spesso, islamista. Quali sono i veri nemici e quali gli amici è da sempre un azzardo capirlo, in Geopolitica, ma, quantomenno, alcuni punti fermi , specie dopo la vittoria di Trump negli Usa e la Brexit, vanno posti. L’obiettivo della conferenza a cui parteciperò con altri relatori il 2 Febbraio alle h 20 in Via Conte Rosso 3, Torino, cercherà di sviluppare tali temi.

Paolo Turati

L'immagine può contenere: sMS
L'immagine può contenere: una o più persone
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...