A 2017 GIFT FROM 80 YEARS AGO BY MONDRIAN

“Composizione con giallo, blu e rosso” è un capolavoro a olio su tela (69,2×72,7 cm) iniziato nel 1937, esattamente 80 anni fa, che Piet Mondrian, a mio sommesso ma fermo giudizio il Sommo artista visivo di ogni tempo, impiegò 5 anni a terminare. E poi si dice “tirare 4 righe e colorare 2 rettangoli di colori primi”: solo l’intuizione illuminata può suggerire le giuste proporzioni, in opere come questa, non essendoci regola aurea che tenga, ci volessero anni per concepirla, come, in effetti, fu per il Maestro olandese. Anni passati a confrontarsi con se stesso e con altri Maestri sul “se stesse in piedi” questa o quell’opera al punto che Mondrian ne morì addirittura nel 1944, di fronte alla sua ultima e più celebre tela, che non si risolse mai a dichiarare finita: per polmonite, presa per aver passato, rientrato accaldato da sessioni di ballo( di cui era appassionatissimo), gelide notti( il suo decesso data 1 Febbraio) a riflettere sul probabilmente troppo complesso lavoro anche per una mente umana eccezionale come la sua “Victory Boogie Woogie” (http://www.piet-mondrian.org/victory-boogie-woogie.jsp).

L’opera, “Composizione con giallo, blu e rosso” fu acquistata dalla Tate Modern nel 1964 e ve la propongo come presente per il 2017, un anno in cui gli ‘incroci’ anche pericolosi nella vita di noi tutti, come sempre, non mancheranno.

Paolo Turati

L'immagine può contenere: cielo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...