50 Anni di Coppa del Mondo di Sci: per l’Italia un su e giù di successi in funzione dell’andamento del benessere nazionale.

Coppa del Mondo si Sci: il prossimo anno sono 50 anni e non li dimostra. Quanto tempo passato in un attimo. I miei primi ricordi “diretti” dei grandi campioni, specialmente francesi( si veniva dal periodo dello strapotere di Killy) sono relativi ai primi anni Settanta quando, ragazzino sotto la guida di Ezio La Boria prima e Alessandro Casse poi, ci si andava ad allenare d’Estate sui ghiacciai( in allora ce n’erano molti, aperti, non ultimo quello del Sommeiller) ed ivi trovavi nello slalom tracciato di fianco al tuo Henri Duvillard, le sorelle Lafforgue( Britt sposò poi Dudù), gli Auger, il cui più forte, Jean-Pierre, fu poi vittima di una valanga. Di lì a poco sarebbe arrivato Gustav Thoeni ed il suo passo-slancio, e sarebbe cambiato tutto, con buona pace dell’Italia, dalla Valanga Azzurra a Tomba, che, come Nazione, trovò nel diffuso benessere “postwar” faticosamente raggiunto dai genitori che consentiva a milioni di giovani di andare a sciare( basta vedere anche solo i film con Gassman o De Sica che ricalcano quegli anni in cui andare a sciare era diventato un vero status symbol) la possibilità di creare una solida base anche agonistica( io stesso, pur cittadino e studente, mi ero tolto qualche bella soddisfazione agonistica a livello non solo nazionale) che durò fino agli Anni Novanta. Poi, nuovamente la crisi e il riflusso ormai ventennale, seppur con qualche singolo acuto, anche in termini di risultati dei nostri atleti in Coppa del Mondo.

Paolo Turati

Erich Demetz ci porta agli albori delle sfide, dal 1966 al 1970 (1) E pensare che…
raceskimagazine.it|Di Gianmario Bonzi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...