Si aggrava clamorosamente il crac Eurofidi in Piemonte

Lo scandalo Eurofidi è di dimensioni immense, con ripercussioni sul Sistema bancario nazionale da far tremare i polsi( in particolare per i tre maggiori Istituto bancari italiani, IntesaSanPaolo, Banco Popolare BPM e Unicredit in ) ben più di quei 100 milioni di buco di cui si è parlato: “ballano” da un miliardo a un miliardo e seicento milioni di Euro circa di rischi conclamati per le Banche( poi, togli e togli,ed il tutto è da vedere se subentreranno davvero garanzie -che sarebbero in ogni caso soldi dei contribuenti- collaterali, si arriverebbe magari forse a “solo” circa 200 milioni ) e il fallimento di Finpiemonte partecipazioni dietro l’angolo. Questo è il risultato di aver conferito dignità di banchieri a personaggi che neppure la funzione di bancarellari ai mercati rionali avrebbero dovuto essere abilitati a ricoprire, complice, ovviamente fino al collo, la Politica rappresentata dai due Poli tradizionali italiani del Centrosinistra e del Centrodestra.

Paolo Turati

Il 60 per cento delle garanzie su prestiti «a rischio» in mano a tre istituti di credito
lastampa.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...