“SE UN SERVIZIO E’ GRATUITO, ALLORA SIAMO NOI IL PRODOTTO”, OVVERO IL NUOVO ORDINE” INFORMATIVO” MONDIALE

Alla fine Linkedin non ce l’ha fatta e finisce nelle braccia della Madre di tutte le Corporates…non bello, stante anche che Microsoft già s’era già “mangiata” tante altre start up di valore..,così come Facebook con WhatsApp… prosegue la concentrazione del potere nel nuovo ordine mondiale delle informazioni che riguardano tutti noi( io stesso, su Linkedin, assieme a varie centinaia di milioni di professionisti, sono “censito” a dovere…e so che sono ormai un ostaggio: tempo un decennio, potranno fare quello che vogliono della mia identità, del mio denaro-ormai solo più una stringa di file virtuale su un account bancario-non più contante, della mia libertà…e se protesterò mi cancelleranno l’account e mi bloccheranno le mail e, semplicemente, “sparirò”…bell’affare ci siamo fatti passare sotto il naso, ce ne “ringrazieranno” le generazioni future.

Paolo Turati

Microsoft ha annunciato di aver raggiunto un accordo per rilevare LinkedIn per circa 26 miliardi di dollari. L’offerta, che valuta la società 196 dollari per azione con un premio…
it.finance.yahoo.com
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...