UNA GENERAZIONE BORN UNDER A WANDERING STAR

Ma quant’erano belli i brani di cinquant’anni fa! Magari anche i nostri genitori la pensavano così rispetto alle canzoni di Nilla Pizza o Achlle Togliani, ma questa “I was born under a wandering star” che sta passando come sottofondo di una réclame televisiva in questi giorni non è che un esempio di quello che gli Anni Sessanta e Settanta hanno prodotto copiosamente in modo qualitativamente elevatissimo nella musica.

Paolo Turati

Re-Edit
youtube.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...