PANAM”ART” PAPERS, UN AFFRESCO DELL’IGNOMINIA UMANA

Bisogna dire che questa “International coalition of Investigative Journalists” che ha fatto scoppiare il Panama Papers, di gran lunga il maggior scandalo della Storia ed i cui esiti finali nel corso degli anni a venire saranno di un tale livello di dirompenza da non poter neppure essere oggi lontanamente immaginata, hanno creato qualcosa di fantastico, pur nella sua semplicità. Era noto a chiunque che tutti i potenti avevano le loro carogne seppellite attorno al Canale sotto lapidi societarie panamensi, ma aver fatto scattare la serratura del portone dei loro cimiteri è stato l’aver davvero colto l’attimo fuggente di una faida interna ai suddetti soggetti, dediti, com’è dimostrato ora con le prove, al locupleto più che agli interessi pubblici o delle loro imprese o delle loro famiglie. E ce n’è alla grande anche per il Mondo dorato dell’Art Market: se ne vedranno delle “bellissime”( cioè “bruttissime”, stante ch’è stato permesso di far cose indegne per decenni mentre molti crepavano di fame).

Paolo Turati

‘Africa’s diamond trade, the international art market and other businesses that thrive…
news.artnet.com|Di Ben Davis
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...