QUALCHE OMICIDIO, SENZA PRETESE, L’ABBIAMO ANCHE NOI, QUI IN PAESE

…avrebbe osservato il grande Faber… . In effetti, i Piemuntèis tant da bin mica scherzano in quanto ad efferatezze. Sissì, gli altri hanno in carnet, che so Sara Scazzi, il piccolo Loris, Yara o Melania Rea, fatti fuori da altrettanti feroci assassini, ma l’incidenza piemontes pare in crescita sia per quanto attiene alla quantità che alla “qualità”. Casi subalpini appassionanti per l’opinione pubblica, su cui i media sono saltati su a piè pari come quello della povera Gloria Rosboch, sono stati quelli di Elena Ceste, di Marina Di Modica e quant’altri, mettendo in luce responsabili a livello di Quantin Tarantino, come il Buononcontri o lo Stroppiana. Insomma, se una volta a Torino e dintorni si faceva audience con fashion e automotive, oggi è subentrata la la “nera”.

Paolo Turati

Confessione di Gabriele davanti sal gip. E il giorno della scomparsa della prof la madre di Defilippi ha fatto e ricevuto chiamate da un telefono intestato a Obert
lastampa.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...