UN CANDIDATO SINDACO DI CENTRODESTRA ( A TORINO COME ALTROVE) A “SCATOLA CHIUSA”? MA MANCO PER SOGNO!

Scatola

Come “già elettore” di quell’Area, mi sento a titolo personale letteralmente oltraggiato dall’immobilismo supponente degli organi Centrodestra nell’indicazione del Candidato Sindaco per Torino( oltre che per alcune altre realtà pur importanti italiane, il che, ancorché vada ad evidenziare quello che è un grave problama di fondo, tocca però meno direttamente il mio interesse di cittadino abitante un determinato territoriale).

Costoro vaneggiano dissennatamente se confidano di “tirare fuori” due o tre mesi prima delle Elezioni( quando gli altri candidati sono mesi che si fanno vedere sul territorio o…anni che lo controllano) un, ad essere generosi, “qualcuno-che-va-bene-così-ché-lo-diciamo-noi” che gli elettori di Cemtrodestra voteranno a ‘scatola chiusa’: non sono più questi momenti( nè lo sono, in realtà, mai particolarmente stati, se si pensa alle penose prove dei recenti Candidati Sindaco di Centrodestra a Torino negli ultimi decenni) in cui si possa designare, senza rendersi conto di com’è cambiato il mood dell’elettorato moderato di oggi, figure( nulla di personale, manco li conosco), vuoi come quella di quel vecchio Parlamentare o vuoi come quella di quel Professionista di un certo qual nome sulla Piazza -magari operante, nello svolgimento della propria attività, anche come esattore per conto dello Stato- immediatamente ed irrimediabilmente avvertibili come relative a soggetti percipienti di antiche rendite di posizione senza alcuna possibilità di rappresentare, pur nel solco della tradizione moderata, qualcosa di innovativo né, men che meno, di trascinante.

Magari non il favoritissimo Fassino, con certa qual plausibilità subito rieletto senza dover neppure ricorrere al Secondo turno, ma certamente, quand’anche si scomodassero a raggiungere i Seggi elettorali al Primo turno( storicamente sempre “troppo faticoso”, per la pigrizia media moderata, tornare poi 15 giorni dopo), e per metà almeno non lo faranno, gran parte degli elettori di Centrodestra, sic rebus stantibus. si orienteranno( è evidente e palpabile solo che ci si guardi un po’ in giro al di fuori dei soliti “yes men environments”), così come farò io, certamente altrove per sostenere chi eventualmente possa farcela per il Ballattaggio. E faranno bene.

Paolo Turati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...