FORZA…PASCHI!

Ma se Forza Italia/Pdl con lui è scesa dal 37 e rotti al 9 per cento dal 2008 a oggi, sarebbe un track record comunque meno disastroso: un ulteriore meno 50 per cento( ben più probabile che Forza Italia continui, “con o senza il patriarca”, comunque a scendere in prospettiva futura, piuttosto che recuperare un davvero ad oggi immaginifico- da parte di Berlusconi- 20% degli elettori, stante il suo ormai conclamato disallineamento rispetto agli orientamenti sociali odierni), rispetto al meno 75( siamo a livello del crollo della quotazione di Montepaschi in Borsa) per cento già “conseguito”. Si tratta in effetti del più clamoroso tracollo di consenso della Storia, parametrato al top del periodo governativo berlusconiano, che, va onestamente ammesso, è stato il più deludente( non tanto per le cose mal fatte, come in specie quelle del MEF “tremontino”, quanto per l’inazione sostanziale di cui è stato caratterizzato), vieppiù rispetto alle premesse -e, cosa più grave, alle “promesse mancate”, elemento che ha polverizzato, dai 2/3 degli Italiani del “prima di Berlusconi” a 1/4 dei medesimi “post” vent’anni dalla sua discesa in campo, il corpus elettorale moderato e che ha “creato dal nulla e lanciato” l’indignazione pentastellata oggi al 30 per cento dei consensi- del periodo repubblicano. In dialetto piemontese:” propi ‘n bel afè!”.

Paolo Turati

“Per Milano gli alleati vogliono aspettare il nome della sinistra” (ANSA)
ansa.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...