Giornata della “non violenza” al Centro Sereno Regis

image

image

image

Introdotto dall’ Avvocato Bruno Segre per i 100 anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, significativa proiezione nella Sala Poli dei miei amici del Centro Sereno Regis, eccellenza mondiale nel campo della non violenza, del film in allora censuratissimo perchè la Chiesa non ne usciva per nulla bene, “Non uccidere” di Autant Lara del 1961 ambientato a Magonza nella Germania post Terzo Reich la cui trama si basa sul paradosso di due casi giudiziali che hanno un esito sconcertante: il soldato tedesco, fattosi utilitaristicamente prete, assassino con molte vittime sulla coscienza che viene assolto per aver rispettato le leggi del suo paese obbedendo agli ordini dei Nazisti, e l’ obiettore di coscienza francese che viene condannato per non aver indossato la divisa, quindi “colpevole” non aver ucciso nessuno.
Paolo Turati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...