Archivi del mese: febbraio 2013

I dieci marchi cinesi più famosi

 

I dieci marchi cinesi più famosi

I dieci marchi cinesi più famosi

http://it.finance.yahoo.com/notizie/i-dieci-marchi-cinesi-pi%c3%b9-073000638.html?fb_action_ids=4491340398465&fb_action_types=og.recommends&fb_ref=facebook_cb&fb_source=timeline_og&action_object_map=%7B%224491340398465%22%3A336732139770141%7D&action_type_map=%7B%224491340398465%22%3A%22og.recommends%22%7D&action_ref_map=%7B%224491340398465%22%3A%22facebook_cb%22%7D

In Cina i consumi privati continuano a crescere, anche se a un ritmo più lento del passato, incrementando il valore dei brand più famosi, che vanno dalle banche, alla telefonia, dalle compagnie internet …
 
Da Yahoo Finanza

Nostradamus Fassino Grillo fondi partito vediamo quanto prende perché non lo fa

In un Paese come il Nostro, in cui un cantante come Celentano, fa da suggeritore di strategie politiche ad un comico, recente vincitore di un’importante tornata elettorale, come Grillo, il quale a sua volta sta propugnando per la nomina a Presidente della Repubblica di un attore come Fo, un po’ di buonumore alle spalle, un po’ curve( di per sè e per essere uno dei principali esponenti di quel Centrosinistra, oggi con “pive nel sacco”, che è stato il protagonista di minor successo alle medesime Elezioni) del Sindaco di Torino Fassino  non può far male.
 
Si dice che Torquemada, preoccupato che qualcuno potesse ‘arrotondare’, con la Terra, lauti guadagni a discapito della Cristianità, intervistato dall’allora quotidiano tramandato dagli ‘stillones’ a voce in tutta la Spagna, “El Pais Matamoro”, avesse dichiarato: “Quel Colombo? Vuole attraversare il Mare Oceàno per fare il giro di una Terra che, tutti sanno, è piatta? Benissimo, si organizzi, trovi i finanziamenti( certo non li riuscirà a reperire qui in Spagna!), metta due o tre barche in mare e lanci le sue vele verso l’orizzionte: vedremo dove riuscirà ad arrivere! Perchè non lo fa???”
 
Paolo Turati

AI TEDESCHI, DI CLOWN NE E’ BASTATO UNO SOLO

 
File:Drawing of Adolf Hitler.jpg 
LE DICHIARAZIONI DELL’ASPIRANTE CANCELLIERE SPD SUL FATTO CHE IN ITALIA SIANO STATI ELETTI “DUE CLOWN”:
 
 
AI TEDESCHI DI CLOWN NE E’ BASTATO UNO SOLO, PER NON FAR RIDERE PROPRIO NESSUNO AL MONDO.
 
Paolo Turati
 

GUERRA DELLE VALUTE: ORA L’ITALIA, SENZA MUNIZIONI, E’ ANCHE SENZA GENERALI

“Tutti sconfitti nella Guerra delle Valute”. Un lucido articolo di Francesco Guerrera uscito ieri in prima pagina de La Stampa illustra senza ipocrisie il conflitto valutario mondiale in corso dai cui esiti dipende la sopravvivenza di molti Paesi sviluppati ed emergenti. Una guerra in cui l’Italia è coinvolta le senza munizioni( cioè senza una Politica monetaria di difesa autonoma) e ora senza generali( cioè senza uno straccio di Governo credibile all’orizzonte). C’è da rabbrividire, non solo per l’insipienza di coloro che dalle nostre stanze dei bottoni neppure si sono accorti di quello che sta accadendo da tempo, ma in specie per le conseguenze perniciose che potrebbero abbattersi in modo negativamente “conclusivo” sulle ambizioni di mantenimento o, men che meno, di implementazione, dello stato di benessere in cui ci siamo cullati per decenni. Guardate che il momento è molto serio.

Paolo Turati

"Tutti sconfitti nella Guerra delle Valute". Un lucido articolo di Francesco Guerrera uscito ieri in prima pagina de La Stampa illustra senza ipocrisie il conflitto valutario mondiale in corso dai cui esiti dipende la sopravvivenza di molti Paesi sviluppati ed emergenti. Una guerra in cui l'Italia è coinvolta le senza munizioni( cioè senza una Politica monetaria di difesa autonoma) e ora senza generali( cioè senza uno straccio di Governo credibile all'orizzonte). C'è da rabbrividire, non solo per l'insipienza di coloro che dalle nostre stanze dei bottoni neppure si sono accorti di quello che sta accadendo da tempo, ma in specie per le conseguenze perniciose che potrebbero abbattersi in modo negativamente "conclusivo" sulle ambizioni di mantenimento o, men che meno, di implementazione, dello stato di benessere in cui ci siamo cullati per decenni. Guardate che il momento è molto serio.

ARTE CONTEMPORANEA AL MUSEO MIIT DI TORINO, CON IL TEAM DI TACTICA

Con la Collega Rosalba Pastorino sono stato stasera a inaugurare la Mostra della Prima sessione del Premio Italia Arte Internazionale 2013 al Museo Miit di Torino, ospiti di Guido Folco. Grandi sorprese per la Bella Stagione entrante, al Miit: presto saranno svelate.
Paolo Turati

“TANO” BERSANI, L’ETERNO RITORNO( MA TANTO FREUDIANO…) DI UN ETERNO SECONDO

Pierluigi Bersani merita stamane, con un po’ di simpatia umana per il personaggio ma anche con accenti molto critici su vari aspetti del sua gestione delle recente vicenda elettorale, una “menzione di collegamento” con colui che, come il Segretario del Pd ma nello Sport anzichè nella Politica, è ormai considerato per antonomasia l’ “Eterno secondo” italiano: Tano Belloni, lo sfortunato( a livello di palmarés) ciclista di Pizzighettone. Riuscire a “fare” secondo( dopo essere stato il “secondo di” un po’ di tutti nel corso della sua carriera nel Centrosinistra) al Senato come Coalizione( 113 a 116) dietro al Pdl e secondo alla Camera come Pd dietro Grillo è veramente stato un capolavoro in negativo, specie trattandosi di una situazione in cui il Pd aveva solo da tirare( prendiamo qui a prestito il gergo calcistico) in una porta vuota. In realtà, Bersani è riuscito a vincere, una sola volta, e proprio quando per il Pd e, probabilmente, per l’Italia, sarebbe stato d’uopo avesse perso, cioè contro Renzi. E tutto ciò costerà caro all’Italia a prescindere. Il conto( per la…tintoria…e non allo”smacchiatore giaguaresco,”ma ai cittadini) ce lo presentaranno, salatissimo, i Mercati.
Paolo Turati

SILVIO, CAVALIEROHAN BERLUSCONI: ANCORA UNA VOLTA HA SALVATO IL MONDO DEI NORMALI

Ancora una volta il Cavaliere, contro forze soverchianti, ha salvato il Mondo di quelli che l’amico Maurizio Sacconi definisce( e mi onoro di farne parte) “i normali”. Milan(s Tirith) è salva!
Paolo Turati
 
LA PIU’ GRANDE SCENA DI BATTAGLIA DEL CINEMA (Il Signore degli Anelli)
La cavalcata dei Rohirrim…L’arrivo dell’esercito di Rohan in aiuto del regno di Gondor.Gli Eorlingas,condotti da Re Theoden con meno di 7.000 cavalieri contro 90.000 Orchi di Mordor…quelli  che… “li sbraneremo!!!”