Archivi del mese: ottobre 2010

EQUIPARATI TUTTI I NATI

Una scelta doverosa.
Lo Staff di A.R.E.A. Civica di Responsabilità.

Da Il Messaggero

 
ROMA (29 ottobre) – Figli naturali come figli legittimi. Stessi diritti per tutti i bimbi, siano essi nati fuori o dentro il matrimonio. Il via libera al disegno di legge delega in materia di filiazione, che prevede un’innovazione del Codice civile

.

Annunci

LAVORO, INDUSTRIA E PRODUTTIVITA'

Miei recenti commenti televisivi, nel video qui sotto, su Lavoro, Industria e Produttività.

Paolo Turati

Paolo Turati intervistato sulla "maturità" dell'impresa italiana, in specie quella meccanica-auto

ARTE ALLA TORRE DELLA FILANDA DI RIVOLI-PAOLO TURATI PARLA DI ARTE MARKET VENERDI' 29 OTTOBRE ALLE ORE 19

Venerdì 29 Ottobre parlerò di Art Market nella storica location della Torre delle Filanda a Rivoli.
Per chi fosse interessato all'argomento, l'appuntamento è fissato per le h 19.

Paolo Turati

ITALO-CANADESE?

Le ultime dichiarazioni di Marchionne hanno più fatto scalpore del dovuto: nulla di più prevedibile. Un mio commento televisivo su questa "querelle della settimana".

Paolo Turati
 

 
Paolo Turati intervistato da Elisa Speretta su Telesubalpina-Telenova sulle dichiarazini dell'A.d.Marchionne circa l'irrilevanza reddituale del brand Italia nel marcato dell'auto del Lingotto

MONDO BOIA

Qualche dato sulle pene di morte comminate ed eseguite nel 2009( quanto alla Cina, che tutto il mondo "coccola" come inestimabile elemento per la crescita economica i dati, moltissime migliaia di esecuzioni, sono comunque incommensurabili) secondo l'ultimo rapporto di Amnesty International, riflettendo sulla recente condanna a morte del numero due del sanguinario regime iraniano di Saddam Hussein, Tarek Aziz. Sorprende, come sempre( anzi, ormai non sorprende neppure più), che ci si spertichi da parte di molti ambienti a difesa di un criminale conclamato , la cui sorte meriterebbe al più mera indifferenza, quando per ogni vittima della condanne a morte bisognerebbe fare altrettanto( e non viene fatto).

Paolo Turati

In occasione del lancio del suo rapporto sulla pena di morte nel 2009, Amnesty International ha sollecitato le autorità cinesi a rendere pubblici i dati sulle persone condannate e messe a morte l'anno scorso. Secondo il rapporto di Amnesty International, nel 2009 sono state messe a morte almeno 714…

FISCO E PATTO DI STABILITA'

Fisco e Patto di Stabilità: due temi attuali di cui ho recentemente parlato in televisione. Qui sotto, il video.

Paolo Turati

Paolo Turati su Telesubalpina-Telenova intervistato della giornalista e conduttrice Elisa Speretta parla di Fisco e Patto di Stabilità Europea

IDEE ECONOMISTICHE MOLTO…FINI? NON PROPRIO…

 

Incrementare, (raddoppiandole) le tasse su Titoli di Stato, obbligazioni, azioni, Fondi comuni eccetera: una pessima, fra varie altre recenti, idea, testè espressa da G.F. Fini in veste di Economista(?) per, in un sol colpo: 1) affossare definitivamente l’ottima propensione al Risparmio( grazie alla quale siamo riusciti a resistere alla recente grande crisi economica meglio di molti altri) del Popolo italiano senza portare( basta guardare agli importi storicamente pervenienti da tale fonte all’Erario) a sostanziali miglioramenti nel bilancio statale, se non in chiave demagogica, peraltro proprio diseducando vieppiù al risparmio per indurre a quel consumare sempre più ingiustificato che ha portato alla grande crisi suddetta; 2) far sì che la Borsa non si riprenda per anni, a tutto danno delle imprese, delle banche e delle assicurazioni che non potranno così  più ricapitalizzarsi in modo debito; 3) riattizzare la fuga dei capitali verso l’estero e, quel che è peggio, non richiamarne più in entrata sfruttando la competitività del nostro ormai pluridecennale sistema fiscale sul Risparmio; 4) far costare di più il Debito Pubblico( visto che il mercato fa riferimento ai tassi d’interesse dei risparmiatori ‘nettisti’); 5) colpire le famiglie in quella sicurezza che è rappresentata dai sudati risparmi, inducendole, peraltro a consumare ineluttabilmente di meno, così annullando ogni possibile effetto positivo in tal senso; 6) far cadere questa maggioranza( motivo evidente), che nelle promesse Elettorali aveva escluso tale ipotesi.
Tutto ciò quando ci sono enclaves fiscalmente protette in modo giustificato solo da convenienze politiche, come quello delle grandi imprese cooperative che "costano" ad Erario ed Inps decine di miliardi di Euro annui di mancate entrate potenziali, e quando, volendo, si potrebbero assai più equamente ed eticamente colpire maggiormente da un punto di vista fiscale le mere plusvalenze speculative di capitale, quelle ottenute infrahour/infraday/infraweek( e mettiamoci anche l’inframonth)che nulla portano in termini di crescita al sistema economico( ma, come in Francia, si pensi allora ad un azzeramento dell’imposizione per le plusvalenze sulle partecipazioni cedute dopo lunga detenzione). 
Se no, aquando la tassazione anche della pastasciutta e dei tortellini…Fini?
Paolo Turati

Asolo (Treviso), 23 ott. (Adnkronos) – "Alzare dal 12,5 alla media europea del 24-25% la tassazione sulle vendite finanziarie per garantire che la riforma Gelmini parta con la benzina…